The Exit Festival

/   theexitfestival.com   / Italiano  

2019-05-20 23:25:41

Piotr Zielinski lo aveva detto alla vigilia, facendo una disamina della propria stagione: “Avrei dovuto segnare di più”. Dunque il gol era diventato una sua fissa e ha pensato bene di anticiparsi di qualche ora il regalo per il 25mo compleanno che festeggia oggi. Così è tornato al gol che gli mancava da inizio aprile, ad Empoli. E che gol! Uno di quelli che nel tempo rivedremo con piacere per stile, potenza e precisione. Assoluta bellezza. Con l’eurogol all’Inter ha raggiunto quota 6 in campionato, che è record personale in A per il centrocampista polacco. “Sono contento della prestazione della squadra. Era quello l’importante, abbiamo giocato ad alto livello, al di là del mio gol che è stato molto bello. Dobbiamo chiudere a Bologna e poi staccare un po’ la spina per ricaricarci in vista dell’anno prossimo”.

CHE RUOLO NEL FUTURO?—  

Partito come mezzala nel 4-3-3 Piotr è poi diventato l’esterno di sinistra capace di ballare tra le linee avversarie e ultimamente è stato schierato spesso da centrale. Quale sarà in futuro il suo ruolo? “Io cerco di essere sempre pronto in entrambe le posizioni, sia da interno sia da esterno. Sicuramente un gol come quello di oggi è più facile partendo dal centro”.

RIMPIANTI—  

Quattro vittorie di fila, ma anche tanti rimpianti per una squadra che a inizio anno 2019 ha frenato parecchio sul piano dei risultati. “Sì - ammette Zielinski, 35 presenze in questo campionato, secondo per minutaggio solo a Koulibaly in azzurro - abbiamo giocato quasi sempre bene e creato tantissimo, ma in tante partite abbiamo sbagliato parecchie palle gol e questo ci è costato la lotta fino alla fine con la Juventus. Però la nostra è una squadra di qualità, vorrei che restassero tutti. Tocca al mister decidere su chi puntare. È un grandissimo tecnico e ci conosce da un anno e saprà compiere le scelte giuste”.


gazzetta.it
compleanno record personale della gazzetta festa eurogol abbiamo zielinski squadra questo https


User comments